Bellezza

Come fare i capelli mossi con le trecce

Come fare i capelli mossi con le trecce?

Per ogni donna i capelli rappresentano una parte importante del proprio corpo.

I nostri capelli comunicano chi siamo e per una donna sanno essere un’importante arma di seduzione.

Un nuovo colore o un taglio diverso spesso compaiono nella vita di una donna in una fase di cambiamento poiché sinonimo di trasformazione.

Ma variare acconciatura invece è sinonimo di personalità.

Come un vestito diverso ci accompagna in momenti diversi della giornata, così un’acconciatura diversa ci può accompagnare in occasioni diverse.

Ma per non rovinare i nostri capelli con il calore di phon e di piastre possiamo passare dal liscio al mosso anche solo con una treccia.

Ecco quindi come fare i capelli mossi con le trecce.

La preparazione

Per sapere come fare i capelli mossi con le trecce, seguite questa procedura, a partire dalla preparazione.

La preparazione è una fase essenziale per realizzare i capelli con treccia o i capelli ricci con trecce.

Lavate i capelli con uno shampoo adatto a voi, senza dimenticarvi di applicare un po’ di balsamo che vi aiuterà ad avere capelli più morbidi e lucenti.

Se vi siete prese un pomeriggio tutto per voi, concedetevi anche una bella maschera che potrà solo che aumentare la bellezza della vostra chioma.

Una volta lavati i capelli tamponateli con delicatezza con un asciugamano, potete anche riscaldarlo in precedenza su un termosifone così da rendere il momento ancora più delicato.

Ricordatevi di tamponare senza strofinare troppo. I capelli bagnati sono più fragili.

Dopo aver tolto l’acqua in eccesso potete decidere di asciugare i capelli con un asciugacapelli oppure, per non stressarli troppo, lasciateli asciugare naturalmente, in ogni caso non asciugateli completamente.

Per creare l’effetto mosso nella pettinatura con trecce, i capelli devono essere umidi.

Pettinate togliendo tutti i nodi. Dovete poter operare liberamente senza fermavi con il rischio di dover ricominciare tutto dall’inizio.

Se avete i capelli un po’ crespi oppure secchi applicate sulle punte un prodotto specifico anti crespo. Non fatelo se avete i capelli lisci e sottili altrimenti rischierete che la piega non duri.

Se avete in casa una mousse modellante applicatene una noce partendo dalla base e fino alle punte. Se il vostro capello è un po’ grasso però non fatelo, si sporcherebbe prima perdendo di volume della piega.

Ora siete pronte per scegliere lo stile che preferite.

Scopriamo quindi tutti i modi per sapere come fare i capelli mossi con le trecce.

Effetto Beach Waves

Questa acconciatura di una treccia con capelli ricci, che ti può aiutare a comprendere come fare i capelli mossi con le trecce, ricorda le onde del mare ed è un’acconciatura che incarna il mood di libertà tipico della spiaggia e delle vacanze.

Le onde devono essere morbide e naturali e possono essere fatte con delle trecce morbide e abbastanza grandi.

Suddividete quindi i vostri capelli in più sezioni.

Potete dividere i capelli in tre zone partendo dal centro della testa.

Create due sezioni laterali e una posteriore.

Questo vi eviterà, soprattutto se terrete le trecce per tutta notte, che si formi una sorta di spazio posteriore una volta sciolte le trecce.

Se non riuscite a dividere i capelli con trecce in tre sezioni vanno benissimo anche due trecce laterali.

Per ogni sezione dividete i capelli in tre ciocche ed alternatele passando una dopo l’altra tra le dita definendo una treccia.

Ricordatevi che più partirete verso il basso più le onde si formeranno verso le punte e viceversa.

Se volete delle onde su tutte le lunghezze iniziate le trecce dalla base dei capelli. In questo modo avrete anche più volume.

Legate i capelli con un laccio morbido, di spugna o di stoffa. Gli elastici più rigidi, potrebbero danneggiare il capello e rischiano inoltre di dare quello spiacevole effetto “scalino” tra le punte e la fine della treccia.

Lasciate preferibilmente che le trecce asciughino naturalmente, se potete lasciatele per tutta notte.

Se invece non avete tempo asciugare i capelli con il phon fino a che saranno completamente asciutti. Non tenetelo troppo vicino e se possibile utilizzate un diffusore.

Una volta asciutti potete sciogliere le trecce e godervi le vostre onde meravigliose.

Effetto morbido

Ecco un altro modo per sapere come fare i capelli mossi con le trecce.

Per una serata elegante, una cena, una riunione importante perché non sfoggiare un look naturale ed irresistibile allo stesso tempo?

Un capello leggermente mosso e non troppo spettinato, veloce da fare in grado di farti cambiare aspetto in un attimo.

Potete farlo dopo aver lavato i capelli oppure su capelli già lavati nei giorni precedenti.

Se lo fate su capelli asciutti, inumiditeli spruzzandoci un po’ di acqua con un semplice spruzzino. Fate in modo che i capelli siano umidi sulle lunghezze ovunque in egual misura così da evitare che qualche ciocca resti non in linea con l’acconciatura creata.

Pettinate i capelli per togliere tutti i nodi e se i capelli sono un po’ crespi o secchi metteteci un pochino di olio.

Se avete usato in precedenza prodotti per fissaggio fate uno shampoo per evitare che i capelli restino troppo secchi e non prendano la piega.

I capelli dovranno essere morbidi.

Spostate tutti i capelli su un lato della testa creando un’unica sezione.

Dividete i capelli in tre ciocche e create, partendo da sotto l’orecchio se i capelli sono sotto la spalla oppure un po’ più in su se i capelli sono più corti, una treccia morbida.

L’effetto morbido ed ondulato può essere creato da metà lunghezza in giù per dare un effetto non troppo voluminoso.

Legate la treccia con un laccio morbido e se avete tempo tenetela per tutta notte, dormendo con la testa dall’altro lato per non disfarla troppo.

Se invece non avete tempo asciugate con il phon fino a che i capelli non risulteranno completamente asciutti.

Avvolgete la traccia in un foglio di carta stagnola e passateci una piastra.

Il calore aiuterà a mantenere la piega e la carta proteggerà.

Disfate la treccia, aspettate che i capelli siano freddi e metteteci un po’ di lacca.

Un buon modo anche per creare trecce con capelli ricci.

Effetto mosso intenso

Per un mosso più intenso, anche nel caso di una treccia laterale con capelli ricci, vi basterà aumentare il numero delle trecce e stringerle di più.

Fate in modo però che le trecce siano tutte delle stesse dimensioni. Procedere per l’asciugatura come per gli altri effetti.

Alcuni trucchi per un mosso più duraturo

Vediamo infine alcuni trucchi per conoscere nel dettaglio come fare i capelli mossi con le trecce, dei consigli utili per un effetto mosso più duraturo della pettinatura con treccia.

  • Mettete la lacca quando i capelli si sono affrettati dal calore del phon o della piastra.
  • Non esagerate con i prodotti che potrebbero sporcare i capelli e renderli più mosci.
  • Per l’effetto intenso e Beach Waves se non la vivete con una tortura andate a dormire con le trecce anche le notti successive. Con elastici morbidi e senza prodotti la vostra piega durerà più a lungo.

LEGGI TUTTE LE NOSTRE GUIDE DI BELLEZZA: CLICCA QUI

Back to top button
Close